PERCHE’ TUTTO MUORE

Che cosa c’è di strano
se ho un bicchiere di vino
e non penso più a te
Che cosa c’è di strano
se sono lontana
e non dormo con te
Ti aspetto
mentre guardo fuori
ti aspetto
sono stanca e ho sonno
ti aspetto
mentre sento che è finita
e non penso più alla vita
che ho passato con te

Ti aspetto
e sei già sparito
ti aspetto
e mi manca il respiro
ti aspetto
ma dove sei finito
Ti aspetterò
mentre incrocio le dita
forse stai tornando
forse sto piangendo
ti aspetterò
Dio come mi sento

Che amore volevi darmi
lo sai che sono fragile
ma indimenticabile
A volte
vorrei dirti che ti amo
ma poi non serve a niente
e poi non sento niente
E se non starò male
è perchè tutto muore

Autore: Tuccitto

QUANTE VOLTE SONO DA SOLA CON TE

Non so
se rispondessi qualche volta
al telefono
è
come quando

Quante volte sono da sola
con te
con te
Quante volte sono da sola
con te
con te
Quante volte sono da sola
con te
con te
Quante volte sono da sola
con te
con te

Un giorno mi ami
il giorno dopo scompari
mi ami
dai
non ti ho chiesto quanto

Autore: Tuccitto

STUPIDA PER TE

Lo sai che ritorno
che voglio riposare
mi lascerai qualcosa
in frigo
da mangiare
E’ tanto che mi aspetti
e sei emozionato
l’hai detto pure a tutti
l’hai detto pure a me
Lo so ti sembra strano
chissà se sei cambiato
se hai tinto i tuoi capelli
come piace a me
Chissà se hai ragione
me lo chiedevo prima
che sono una bambina
quando penso che

Stupida per te
lo sarò sempre
in quei momenti
che mi sento sola
Stupida perchè
sono stata male
quella volta che
non volevi far l’amore

E’ tanto che mi aspetti
lo facevi anche prima
fumerai qualcosa
e il tempo passerà
Sarà perchè è dicembre
e fuori è tanto freddo
sarà che son bambina
quando penso che

Stupida per te
lo sarò sempre
in quei momenti
che mi sento sola
Stupida perchè
sono stata male
quella volta che
non volevi far l’amore

Lo so
sento
ti sento qui

Autore: Tuccitto

COME NEI FILMS

Parlo da sola
perchè mi va
parlo stirando le lenzuola
succede a chi s’innamora
cosa ridi
Non lo so
come si fa
vorrei tu fossi qui
Ballo da sola
perchè vivo sola
ballo davanti alla tua foto
succede a chi s’innamora
cosa ridi
Non lo so
ma quanto manca
ti sto aspettando
e sto pensando

Che
sono matta e solo tu
puoi capire
Che
se non ti sento per un pò
io sto male
Che
se tu vivessi qui
sarebbe bello
come nei films

Mangio da sola
perchè vivo sola
mangio davanti alla tua rosa
succede a chi s’innamora
cosa ridi
Non lo so
come si fa
ci sto provando
e sto pensando

Che
sono matta e solo tu
puoi capire
Che
se non ti sento per un pò
io sto male
Che
se tu vivessi qui
sarebbe bello
come nei films

Che
se tu vivessi qui
poi penseresti a me
Che
sono matta e solo tu
puoi impazzire
Che
se non ti sento per un pò
io sto male
Che
se tu vivessi qui
sarebbe bello
come nei films

Autore: Tuccitto/Castellari

ROMANTICA IO

Io per amarti
son dovuta invecchiare
ho scelto il tuo viso da accarezzare
Io per amarti
ti ho lasciato suonare
la mia chitarra da rocker
Per incontrarti
ho scelto la notte
mi hai dato da bere
ti ho portato da me
Mi hai fatto sdraiare
e fra mille proposte
ho fatto l’amore
e non dirmi perchè
Se io dormivo
se non piangevo
romantica io
che prendo tutto sul serio

Se sei così
dolce
e così speciale
che accendi il mio cuore
e poi lo lasci bruciare
Se sei così bello
da lasciarsi andare
perché non mi va

Il bacio più bello
si è addormentato sul seno
io l’accarezzo come faccio con te
Che per amarti ti ho lasciato suonare
la mia chitarra
e non dirmi perchè
Se io dormivo
se non piangevo
romantica io
che prendo tutto sul serio

Se sei così
dolce
e così speciale
che accendi il mio cuore
e poi lo lasci bruciare
Se sei così bello
da lasciarsi andare
perchè non mi va
Se sei così
dolce
e così speciale
bevo ancora il tuo whisky
perchè voglio sparire
Se sei così bello
da lasciarsi andare
perché non mi va
neanche di pensarlo

Io per amarti
son dovuta invecchiare
ho scelto il tuo viso da accarezzare
Io per amarti
ti ho lasciato suonare
la mia chitarra da rocker


Autore: Tuccitto/Castellari

LACASAPERMEEPERTE

Amore
faccia di baci
scusami se ieri
mi sono un pò arrabbiata
Ho voglia
di sentire
la notte con la pioggia
e tutta la tua pelle
che si appiccica a me
oe…oe…
e ti sto aspettando a cena
Poi vedo
il tuo sorriso
passare dalla porta
e tu che vieni incontro e dici

Questa é la casapermeeperte
e io mi sono emozionata
parla più piano
e dimmelo ancora
Questa é la casapermeeperte
sai come la voglio fare
io ti salto sul collo
amore mi ascolti
e io ti sto ad ascoltare
e io ti sto ad ascoltare

E’ ora
faccia di baci
fai piano e vieni presto
tu mi manchi già
oe…oe…
un bacio sulla porta
un attimo rimani e dici

Questa é la casapermeeperte
e io mi sono emozionata
sei come una bambino
che vuole giocare
Questa é la casapermeeperte
dormiremo sempre addosso
e quando di notte pioverà ancora
io ti starò ad ascoltare
io ti starò ad ascoltare

Fra due minuti
sarà mattino
io mi avvicino
tu ti avvicini
più mi avvicino
più ti avvicini

Questa é la casapermeeperte
e io mi sono emozionata
dimmelo ancora che
Questa é la casapermeeperte
sai come la voglio fare
sei come un bambino
vuoi dirmelo ancora
e io starò ad ascoltare
e io starò ad ascoltare

Autori: Tuccitto-Longhini/Tuccitto

SEMBRAVA IL PARADISO

Quando capirai
che amavo solo te
te ne pentirai
mi rincorrerai
e allora
quando ti accorgerai che io
avevo pianto sai
ma proprio tanto sai
Quando questa stanza
sembrava il paradiso
come una bambina
giocavo col tuo viso

Amore
che c’è
c’è qualcosa
amore
perchè

Quando apparirà
la luce del mattino
avrò bevuto sai
quel tanto per dimenticare
io non tornerò da te
che ho amato tanto sai
ma proprio tanto sai
E quando questa stanza
sembrava il paradiso
come una bambina
giocavo col tuo viso

Amore
che c’è
c’è qualcosa
amore
perchè
c’è qualcosa
per colpa di chi
quella sera
amore
sei tu

E quando questa stanza
sembrava il paradiso
come una bambina
giocavo col tuo viso

Amore
che c’è
c’è qualcosa
qualcosa che ho
questa sera
per colpa di chi
di che cosa
amore
sei tu

Autori: Tuccitto-Felloni/Tuccitto

E’ L’UNICA COSA CHE SO

 

Ho lasciato
un po’ dei miei capelli

in mezzo ai tuoi
così da soli non staranno mai
Ho lasciato
un po’ di dentifricio

sul lavandino
così arrabbiandoti
mi penserai
Ho nascosto dietro il sole
un fiore
così che possa portare fortuna
al nostro amore
E se non credi nelle favole
non mi cercare sulle nuvole
io amo la fantasia
e tutto quello che é pazzia
ahi ahi ahi ah

E invece sono in questa stanza qua
che mi guardo la mia cosa ah
indubbiamente sono sola ma
ho in mano il tuo viso
ra ra ra ra ra ra
ra ia ia ia

Ho lasciato
la mia moto
é lì
amore dove sai
così salendoci mi penserai
Ho nascosto dietro un fiore
il sole
così che possa scaldare di nuovo
il nostro amore
Ora che credi nelle favole
rincorri in fretta le tue nuvole
questo é un volo di fantasia
benvenuto a casa mia

E invece sono in questa stanza qua
che mi tocco la mia cosa ah
eternamente sono sola ma
ho in mano il tuo viso
Mentre rincorro la mia anima
che si é posata su una fragola
io ti vorrei un po’ vicino
ma poi vicino a me
spunta il mattino
ra ra ra ra ra ra
ra ia ia ia

E’ l’unica cosa che so

Autori: Tuccitto-Longhini-Grandi/Tuccitto

UN PO’ TI ASSOMIGLIO

A volte dormo poco
perchè penso molto
mi fanno compagnia le luci
le luci sul soffitto
Papà ti voglio bene
dopo un’ora ho pianto
E poi mi sono
persa e spenta più di un giorno
persa e spenta più di un giorno

Ho paura di pensarti
e di dire che mi manchi
e di perdere il controllo
e sentirmi dire
che un po’ ti assomiglio
C’è chi muore c’è chi dorme
io volevo solo forse
non guardare la tua foto
e sentirmi dire
che un po’ ti assomiglio
che un po’ ti assomiglio

A volte sono stanca
e non penso a niente
se c’è silenzio mi addormenterò
poi sarà mattino

Ho paura di pensarti
e di dire che mi manchi
e di perdere il controllo
e sentirmi dire
che un po’ ti assomiglio
che un po’ ti assomiglio
C’è chi muore c’è chi dorme
io volevo solo forse
non guardare la tua foto
e sentirmi dire
che un po’ ti assomiglio
che un po’ ti assomiglio

Ho un disegno da bambina
con il naso e gli occhi grandi
se lo guardo bene in fondo
in fondo dico
che un po’ ti assomiglio

Autore: Tuccitto

TANTISSIME COSINE

Ora che un po’ ti conosco
ora che un po’ ti conosco
ora che un po’ ti conosco
Ho preparato per te
stranissime cosine per te
bellissime cosine per te
tantissime cosine

Autore: Tuccitto